Homepage
Storia Slowly  
RG
RG | 🇨🇦 Canada
Scelti da Slowly
Lettera a un'amica giapponese, solstizio d'inverno

Originally written in English. Translated by miryam.

Ho appena finito di scrivere una lettera a una buona amica, una ragazza giapponese, che è la mia amica di penna tramite la meravigliosa app Slowly .

La mia amica mi ha inviato una bella lettera e mi ha descritto alcune usanze locali, inclusa quella che spiega l’immagine sopra:

Domani, il 22, sarà il giorno del solstizio d’inverno . Il solstizio d’inverno è il giorno in cui il giorno è più breve e la notte è più lunga dell’anno. In Giappone, c’è una vecchia convinzione che durante il solstizio d’inverno, fare un bagno con lo yuzu (un tipo di agrume) aiuterà una persona a rimanere in buona salute durante un inverno freddo. Quindi, oggi ho comprato un pacchetto di yuzu in un negozio di alimentari.

E questo richiede un rapido riferimento:

Lo yuzu (Citrus junos) è un agrume e una pianta della famiglia delle Rutacee. Si ritiene che abbia avuto origine nella Cina centrale come un ibrido di mandarino e ichang papeda. Lo yuzu è chiamato yuja (dal coreano) nella cucina coreana.

Mi ha inviato la foto sopra e una ricerca di immagini su Bing ha confermato che è un’usanza popolare, fare il bagno a Furos con lo Yuzu che galleggia su di esso.

Come ho scritto, il mio pensiero si è rivolto a ”potrebbe essere un bel post da includere qui, il blog du jour di oggi.” Quindi perche no?

L’ho anche menzionato nella lettera, che non conteneva informazioni sensibili e personali. Quindi, eccoci qui!

Una delle tante lettere che mi è piaciuto scrivere con questa meravigliosa app. Ringrazio sinceramente gli sviluppatori, che erano appassionati di amicizie di corrispondenza e di lettere scritte da giovani, e ora hanno portato le loro esperienze nei nostri giorni più accelerati in questo 21 ° secolo in cui inciampiamo.

Senza ulteriori indugi, ecco la lettera; scritto minuti fa oggi, lunedì 23 dicembre 2019.


Ciao O.!

Grazie per la tua bella lettera! Molto carino, e qui va la mia risposta prima di approfondire altre cose, lol.

Mi sto divertendo molto nella nuova rete in cui sono immerso ora. Ho postato una nuova pagina del blog che ha una lettera completa che ho scritto ad un amico e lo spiega, un po ‘lungo ma forse ti piace leggerlo? È qui :

Lettera a un amico in una mattina d’inverno.

Sono contento di aver trovato qualcosa di così interessante e che mi ecciti, lo stimolo intellettuale è grande e allontana la mia mente dai Winter Blahs. Invece, sono qui a lavorare in molte cose, tutto il giorno e felice.

Sono anche contento di aver aperto il blog, qualcosa che sapevo sarebbe stato un buon progetto per me: amo scrivere, ho molte storie personali da raccontare e mi piace condividerle. Quindi va tutto bene e ho intenzione di espandermi più tardi in forse più di un blog; creando un paio in più per post più tematici: Biciclette e ciclismo in un posto, racconti di viaggio e foto in un altro. Post e storie di tecnologia, storia e geografia in un altro, ecc.

Posso sempre fare riferimento da una all’altra e collegare pagine se hanno interessi o storie condivise, come viaggi e ciclismo, con storie di cicloturismo , che ho fatto e apprezzato. Potrebbe aiutare anche altre persone, poiché a volte attraversiamo aree che potrebbero non essere ben conosciute; lasciare un rapporto potrebbe aiutare anche altre persone a pianificare i viaggi.

È bello che tu abbia quelle usanze speciali per il solstizio d’inverno ( Wikipedia ): è un periodo importante dell’anno, in Europa è stato sempre caratterizzato da feste, che segnavano l’inizio del ritorno del sole e giornate più lunghe, clima migliore, tempi più facili per le persone vivere lì.

Tutte queste tradizioni sono antecedenti alle usanze della celebrazione cristiana del Natale e le trovo affascinanti.

Serra da Estrela , che ho menzionato in quel post su Twitter, è davvero un ottimo posto da visitare. Ha le montagne più alte del Portogallo continentale- non le più alte del paese in generale, che comprende le isole di Madeira e l’arcipelago delle Azzorre; poiché hanno delle montagne molto alte in queste isole. Tutti sono di origine vulcanica, salgono dalle profondità degli oceani atlantici fino al livello del mare e più in alto.

La vetta più alta dell’intero paese è nelle Azzorre, credo. Monte Pico, 2350 m, pagina Wikipedia

La mia famiglia era originaria della regione di Beira Alta del Portogallo (dalla parte della famiglia di mio padre), quindi per molti anni ho avuto una grande curiosità di vedere come erano. Due anni fa ci sono stato per la prima volta, pedalando in tutto il paese, e mi sono davvero divertito.

La Serra è una grande massa di montagne, che si innalza fino a quasi 2.000 metri sul livello del mare. Dalla regione limitrofa, si innalzano per almeno 1.500 metri dal livello del terreno, e quindi hanno una grande presenza nel paesaggio. Quella prima volta ero vicino e sui fianchi della montagna a circa 600 m di altitudine. Non sono salito in cima perché temevo di farmi male ai muscoli delle gambe, dato che avevo una bici da turismo pesante, a pieno carico, con tutto ciò di cui avevo bisogno per accamparmi, cucinare ed essere felice per una notte ovunque con un pezzo di terreno piatto.

Ma quest’anno sono tornato, e ho noleggiato un’auto per poterlo esplorare e visitare. È stato divertente! Ho avuto un albergo nelle vicinanze per alcuni giorni ed è stato in grado di guidare fino in cima alla Serra, e poi dall’altra parte, fino alla pittoresca città di Manteigas.

Questa è stata per molti versi la prima volta per me: la prima volta che noleggiavo un veicolo all’estero, la prima volta che guidavo in Portogallo, da quando ero stato in tour con la mia bici o con lo zaino in spalla e in altri tempi, incluso questo viaggio, utilizzavo treni e autobus pubblici. Ho avuto l’auto solo per un breve periodo, da visitare qui specificamente.

Creerò post di racconti di viaggio e sono sicuro che li apprezzerò moltissimo, poiché mi porteranno ricordi dei miei viaggi passati, così tanti posti meravigliosi e momenti che ho avuto.

Joanna Lumley è davvero adorabile , non l’ho seguita nella sua giovinezza, nelle produzioni televisive, ma mi sono innamorata guardando il documentario televisivo “Catwoman” di cui ho parlato nel post (Trailer at youTube, 2 min) . L’ho trovata affascinante, intelligente e meravigliosa .

Andare in bicicletta fa davvero bene all’anima, come hai detto, aiuta ad alleviare lo stress e fa bene anche alla salute. Lo adoro e ho collezionato molte bici nel corso degli anni, mentre ci lavoro io stesso, provo pietà se ne trovo una scartata sul ciglio della strada e torno a casa con essa, ancora un’altra bici per la scuderia, lol. Ho smesso di contare a un certo punto, quando qui si erano moltiplicati in una numerosa famiglia di ruote.

Bello che tu abbia avuto queste giornate con temperature più calde, sono un grande sollievo per i bla invernali; ieri abbiamo avuto una giornata di sole e mi sono assicurata di uscire e camminare sul sentiero per godermela , una giornata speciale.

Adoro la foto che mi hai mandato, grazie O.!

E mentre scrivevo questa lettera ho pensato che sarebbe stato carino anche da pubblicare sul mio blog – mi assicurerò che non contenga dettagli personali e non violerà la nostra privacy . Penso che alle persone piacerà leggere un esempio di come Slowly possa essere un ottimo canale per noi che amiamo leggere e scrivere, lettere intere che sono interessanti e divertenti.

Buone vacanze, caro amico, spero che anche tu abbia un grande anno nuovo .

Fino alla prossima volta!

rgx.

ps: una foto per te. Questa è la vista dagli scogli su una spiaggia vicino a Porto, Portogallo, un posto meraviglioso, ho soggiornato qui per un paio d’ore ammirando la bellezza del sole, delle onde, delle rocce. Prese all’inizio di maggio 2019.

 Racconta la tua storia

SLOWLY

Inizia a connetterti col mondo su SLOWLY!

4.6   5 Mln+